Segale, quando si semina e si taglia?
La risposta nella parole di un’anziana signora di Ossimo

Aprile 9, 2018

In occasione della festa de Lo Pan Ner edizione 2017, una gentilissima signora di Ossimo, in Valle Camonica nella Provincia di Brescia, ci racconta la sua esperienza con la Segale. Ecco le fasi spiegate dalla signora: semina, gestione e pulizia del campo, e taglio della segale matura. Si ringrazia la comunità di Ossimo.

Quando si semina la segale in Valle Camonica? A Ossimo, come un pò in tutta la Valle Camonica i semi di questo cereale si mettevano a dimora da fine Ottobre a Novembre. In questo video si parla di semina con tecnica a spaglio (il lancio dei semi direttamente sul terreno da coltivare).

Come va gestito il campo? La signora di Ossimo ci spiega un antico detto: “sotto la neve c’era il pane” che indicava l’importanza del manto nevoso come protezione per la segale germogliata. Dopo la neve, verso la fine di febbraio e i primi di marzo, si andava nei campi a zappare, pulendo i ciuffoli di segale dalle altre erbe.

Quando si taglia la segale in Valle Camonica? A Ossimo, così come in tutta la media Valle Camonica, la segale si tagliava a luglio, utilizzando il “seghes”: si tagliava vicino al terreno e si facevano i piccoli covoni che andavano portati ad essiccare nei solai.